Che perpetua la fratellanza tra le persone ?

Che perpetua la fratellanza tra le persone ?

Sebbene tutte le persone siano uguali, tuttavia, ci sono divisioni tra di loro ; sono poveri e ricchi, sfruttato e sfruttando, istruito e analfabeta, morire di fame e vivere in eccessiva abbondanza. Nonostante tanti sforzi, esistono ancora differenze tra le persone, e persino aumentare. Perché sta succedendo ? Queste differenze possono essere superate ?

Principali diritti umani

Nell'anno 1948 Le Nazioni Unite hanno approvato la Dichiarazione universale dei diritti umani. Ha ricordato a tutto il mondo i diritti fondamentali, che ogni essere umano possiede e che tutti gli esseri umani dovrebbero rispettare. Il primo diritto umano è il diritto alla vita. È il guardiano della vita umana e questo, che serve una vita degna dell'uomo. È un crimine violare questa legge.

Il secondo diritto umano è il diritto alla libertà. Limitare la libertà danneggia l'uomo. Molte persone si difendono contro di essa anche dando la vita per difendere la propria libertà. Conosci queste persone, che sono morti combattendo per la libertà loro e degli altri. All'uomo è garantito il diritto alla libertà, che gli sia permesso di agire secondo le sue convinzioni e la sua coscienza e che nessuno possa costringerlo a fare nulla. Il terzo diritto umano fondamentale è il diritto alla verità. Chiunque può cercare la verità, per confessarlo e difenderlo. L'uomo ha sempre cercato la verità sull'uomo, del mondo, su Dio. Questo non è solo un suo diritto, ma anche un obbligo.
La dichiarazione elenca altri diritti, come per esempio. il diritto alla protezione dalla discriminazione, il diritto al rispetto della dignità umana.
La Dichiarazione dei diritti umani è un riconoscimento pubblico della fratellanza universale e dell'uguaglianza di tutte le persone. È anche un appello al rispetto dei diritti, che da secoli appartiene all'uomo per la sua umanità.
A questi diritti corrisponde l'obbligo di tutti i popoli di rispettarli. Dovrebbe essere dato a tutti, ciò che è suo di diritto, ciò a cui ha diritto. La giustizia lo richiede. La violazione della giustizia provoca danni. Se un uomo è stato ferito, dovrebbe essere risolto.

"Ci posso fare tutto, chi mi rafforza "

Il principio di giustizia è noto a tutte le persone. Sappiamo, che dovrebbe guidare la vita umana. Tuttavia, l'egoismo, che esiste in noi, si oppone alla giustizia, può causare danni, e persino odiarsi a vicenda. Tramite il battesimo siamo inclusi nell'opera salvifica di Gesù Cristo, che ha vinto l'egoismo, ingiustizia e odio. In questo sacramento, Cristo non solo ci chiama, ma rende anche l'egoismo sotto controllo, rafforzare la giustizia e l'amore.
Questa chiamata è particolarmente rilevante nel nostro tempo, quando, nonostante la generale consapevolezza della dignità e dei diritti umani, ci sono ancora tante ingiustizie. Pertanto, ricorda il Concilio Vaticano II :

"Chiesa, guidati dalla luce del Vangelo, si è sviluppato nel corso dei secoli… principi di giustizia ed equità, riguardante la vita sia personale che sociale, e vita internazionale " (KDK 63). „…Sebbene ci siano differenze giustificabili tra le persone, richiede l'uguale dignità della loro gente, che sarebbero state introdotte condizioni di vita più umane e giuste " (KDK 29). “Che i cattolici cerchino di cooperare con tutte le persone di buona volontà nella promozione di tutto, ciò che è reale, ciò che è giusto, ciò che è santo, cosa è degno di amore " (DÀ 14).

Chiamalo, che il Consiglio ci ha ricordato, solo allora darà frutti, poiché permea la vita di tutti i cristiani, e attraverso di loro raggiungerà tutte le persone. Alcune persone non lo fanno, che la giustizia universale possa essere stabilita. Una volta non si credeva nemmeno, che la schiavitù può essere abolita o l'analfabetismo sradicato. E oggi è diventata una realtà.

Le persone che credono nella vittoria di Cristo possono combattere con fiducia contro tutte le forme di ingiustizia che sorgono tra le persone. Dopotutto, devono continuare l'opera dell'amore di Gesù Cristo. Soprattutto, tuttavia, nella loro vita, il loro rapporto con il prossimo dovrebbe essere basato sulla giustizia e sull'amore.

"Ogni, chi agisce ingiustamente, non è da Dio, come quello, chi non ama suo fratello " (1 J 3, 10). “Abbiamo conosciuto e creduto nell'amore, che Dio ha per noi. Dio è amore : e chi è innamorato, dimora in Dio, e Dio dimora in lui " (1 J 4, 16).

Come risponderò a Dio ?

Il mondo intero ha sete e persegue la giustizia. Il successo di questi sforzi dipende dal rispetto dei diritti umani fondamentali. Come cristiano, sei chiamato a diffondere la giustizia nel mondo. credi, che la giustizia è necessaria e possibile ? Sei convinto, che senza giustizia la vita sociale è impossibile ? credi, che lottare per questo è assolutamente necessario ? Come ti rapporti con i diritti umani, che appartengono alla tua famiglia, gruppo di amici, la tua città o villaggio ? Gli dai gli stessi diritti, come i tuoi cari ? O forse sei parziale e non sei in grado di valutare in modo equo e obiettivo i risultati delle persone che sono sgradevoli o scortesi con te, e persino ostile ?

Spesso dimentichiamo la giustizia nei confronti dei nostri cari. Com'è casa tua ? Come svolgi i tuoi doveri, che cadono su di te ? Forse stai cercando di schivarli o di lasciarli ad altri ? E a scuola ? Come valuti gli sforzi degli insegnanti ? Come contribuisci all'equa distribuzione delle responsabilità nella tua classe ? Verità, che è difficile essere giusti con gli studenti che sono migliori o più comprensivi nei confronti dell'insegnante? E quanti danni subirà la classe? ,,capri espiatori " ? Un bidello o un addetto alle pulizie, a cosa hanno diritto ? Mi ricorderò di questi, Mi sono fatto male, Io penserò, come riparare il male fatto.

■ Pensa :

1. Jakie są podstawowe „Prawa Człowieka” ?

2. Dlaczego tak ważne dla życia społecznego jest zachowanie sprawiedliwości ?

3. Co jest źródłem niesprawiedliwości w świecie ?

4. Kto zapewnia zwycięstwo sprawiedliwości ?

5. Co przypomina Sobór Watykański Drugi ?

6. W jaki sposób chrzest czyni człowieka zdolnym do zwalczania niesprawiedliwości ?

■ Ricorda :

28. Jakie jest podstawowe prawo współżycia między ludźmi ?

La legge fondamentale della convivenza umana è la giustizia.

29. W jaki sposób ludzie ochrzczeni przyczyniają się do utrwalania i szerzenia sprawiedliwości w świecie ?

I battezzati contribuiscono al consolidamento e alla diffusione della giustizia nel mondo cooperando con Cristo nella lotta all'egoismo, rispettando i diritti umani e rimuovendo i danni.

■ Attività :

1. Przeczytaj „Powszechną Deklarację Praw Człowieka” i wypisz w zeszycie te prawa, che ritieni siano i più necessari per la convivenza umana.

2. Pensa e scrivi, ciò che richiede la giustizia familiare, in classe, in un gruppo di amici.

3. Ułóż Modlitwę wiernych o powszechną sprawiedliwość w świecie.

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.