È una vita senza amore ?

È una vita senza amore ?

Probabilmente hai incontrato persone, che non sono sposati. Non significa affatto questo, che sottovalutano il valore del matrimonio. Tuttavia, scelgono di non essere sposati. Cosa li spinge ? Che valore ci vedono e per chi lo fanno ?

Eppure per amore

Ci sono donne, che rinunciano al matrimonio, perché vogliono crescere i fratelli più piccoli, che ha finito la madre. Vogliono sostituire la madre in famiglia. Possono dedicarsi interamente ai loro fratelli, poiché non hanno marito né figli propri. Tale dedizione ai fratelli è un servizio alla comunità familiare, e allo stesso tempo un servizio alla società. Richiede vero amore. Altri non hanno una famiglia propria e vivono senza matrimonio, perché vogliono sacrificare la loro forza, tempo e vita per grandi cause. Non solo una famiglia, ma molte famiglie. Alcuni di loro si dedicano interamente alla scienza, ricerche e scoperte, altri creatività artistica ; altri ancora la politica o il lavoro sociale. Sono spesso medici e infermieri, insegnanti ed educatori. Possono farlo, perché la loro famiglia non li lega. Se vogliono servire il bene sociale con il loro lavoro, e solo per questo rinunciano alla felicità personale nel matrimonio, allora devi riconoscere, che lo fanno per amore.
Molti preti, suore e fratelli religiosi lasciano la loro patria e si recano all'estero, per servire i malati e i poveri, per predicare la parola di Dio. Altri rimangono di nuovo nel paese e dedicano anche tutta la loro vita agli altri. Le suore religiose lavorano in istituti per malati terminali, si prendono cura dei malati e dei soli in molte parrocchie.
I sacerdoti diocesani e religiosi sono sani e malati ogni volta che li chiamano, servono nel confessionale, passano molto tempo a catechizzare. Anche la domenica per loro è un giorno di lavoro per gli altri.
La totale dedizione al servizio degli altri è la loro risposta alla chiamata di Cristo al pieno amore di Dio nel prossimo. Ed è per questo che non rafforzano consapevolmente il loro amore per una persona, a una famiglia e ai loro cari, ma abbracciano l'intera famiglia umana. In modo che questo possa essere realizzato, monache, fratelli religiosi e sacerdoti nella Chiesa cattolica romana sono celibi.

Puoi sempre servire per amore

Forse hai incontrato o sentito parlare di queste persone, che voleva sposarsi, crea la tua famiglia, avere i miei figli, eppure sono rimasti soli. Le loro vite sono andate diversamente dal previsto. Devono, quindi, necessariamente sperimentarli da soli, senza famiglia. Eppure anche loro possono riempire le loro vite d'amore. Possono aprirsi ai bisogni degli altri e servirli. Possono aiutare altre famiglie a crescere i propri figli, e anche materialmente supporto. Possono dedicare il loro tempo libero dal lavoro alla cura dei malati, che non hanno nessuno vicino a loro. Possono aiutare i malati, abbandonato, gli anziani e coloro che sono indifesi nella vita.

Come risponderò a Dio ?

Ora hai una migliore comprensione di entrambi i valori della famiglia, oltre a vivere da celibe, soprattutto i monaci, preti e suore.

Probabilmente ne sei consapevole, quello da amare, che richiede tanto sacrificio e sacrificio per gli altri, devi maturare. E maturerai per un tale amore, quando combatti il ​​tuo egoismo e servi il prossimo fin dalla tenera età.

Se capisci, che Dio sta chiamando anche te, che avresti dato tutta la tua forza e il tuo tempo all'amore di Dio nelle persone, allora probabilmente risponderai a questa chiamata di Dio e Lo servirai senza rafforzare il tuo amore per una persona, una famiglia, ma abbracciando l'intera famiglia umana.

■ Pensa :

1. Co skłania niektórych ludzi do rezygnacji z małżeństwa ?

2. Czym kierują się kapłani, sorelle e fratelli, che non si sposano ?

3. Jak ludzie z konieczności samotni mogą służyć innym z miłością ?

■ Ricorda :

24. Persone, che non hanno rafforzato il loro amore per una persona, una famiglia e i tuoi cari, ma si mettono al servizio degli altri, vivono anche l'amore.

25. Bezżeństwo tych ludzi, che, nel sacerdozio o nella vita religiosa, servono Dio nel prossimo, li lega in modo speciale a Cristo e alla sua missione nel mondo.

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *